I nostri Contest

Costruire La Casa Perfetta

Il brief – Costruire La Casa Perfetta

Dopo aver acquistato un terreno edificabile in un comune in provincia di Perugia, Leonardo, un nostro cliente, ha deciso di utilizzare la nostra piattaforma per ricevere più progetti e idee ma soprattutto ha scelto di risparmiare più del 70% dei costi di progettazione scegliendo il nostro servizio piuttosto che affidarsi a un professionista offline.

Il suo brief non è molto complicato, su questo terreno esiste un fabbricato da cielo a terra in precarie condizioni di staticità e manutenzione, che necessita una demolizione e ricostruzione, la corte circostante è di 1030 metriquadri catastali. Una grande opportunità anche per i nostri professionisti, la possibilità di dare spazio alla loro creatività costruendo lo stabile da zero.

Ma Leonardo ha le idee chiare su quello che si aspetta di ricevere. Un progetto funzionale con un interrato di 200 metri quadrati che possa ospitare garage, sala hobby e bagno e sopra un appartamento di circa 140 metri quadri tutto su un piano. Una particolarità viene segnalata nel brief, il terreno per una parte è in alto rispetto al piano strada, dunque per creare il garage, i progettisti devono tenere a mente che occorre scavare e rimuovere la terra. Non ci sono tante indicazioni sullo stile che il cliente si aspetta di ricevere, la sua unica richiesta, ci tiene a ribadirlo, è che la costruzione finita sia funzionale.

Il vincitore – Costruire La Casa Perfetta

A presentare il progetto giudicato migliore dal nostro cliente è stato Daniele Alabrese, architetto di Roma che ha saputo, meglio degli altri suoi colleghi che hanno consegnato i loro progetti, incontrare il gusto di Luciano e soddisfacendo al meglio le necessità emerse durante il contest, perchè come ricordiamo sempre, l’utente che lancia un contest non si limita a scrivere un brief e attendere i risultati, ma collabora attivamente con tutta la community rispondendo in chat pubbliche alle domande di tutti i professionisti che in questo modo riescono a far emergere aspettative e desideri che magari nel momento del brief non vengono espresse. Il plus di questo approccio è che tutti i professionisti, contemporaneamente, leggono le risposte del cliente, aumentando il valore finale dei progetti consegnati.

Andiamo ad analizzare la proposta vincente. Come è ovvio, viene rispettata in pieno la richiesta iniziale del nostro cliente, il progetto proposto infatti contempla una soluzione abitativa disposta su un piano seminterrato con una superficie pari a circa 200 metriquadri e il piano superiore, abitativo, di superficie di circa 120 metriquadri. Il livello inferiore consente di raccordare i salti di quota orografici presenti nel lotto, come segnalato in fase di brief, per migliorare l’accessibilità ed è costituito da un ampio spazio da usare come box auto moto e rimessa.

Il progetto – Costruire La Casa Perfetta

L’ingresso nel garage è accompagnato da due volumi con accesso diretto dall’esterno, che ospitano locali impianti e deposito, utilizzabili anche dall’esterno del fabbricato. Il seminterrato, una volta superato il garage, si compone da un’area palestra hobby senza muri di separazione, che rappresenta il fulcro di distribuzione degli altri spazi presenti a questo livello e contiene un deposito, una saletta hobby, un locale lavanderia, un grande bagno e il vano scala di collegamento con il piano superiore.

Da qui si accede all’interno dell’appartamento situato al piano superiore disposto come richiesto su un piano unico. Dopo l’accesso nell’area living open space troviamo un design, come richiesto, molto funzionale. area salotto, pranzo e cucina a vista con isola. La zona giorno è orientata sul fronte sud ovest, così da beneficiare dell’esposizione migliore e più calda, mentre la zona notte è disposta verso l’esposizione meno luminosa, i nostri professionisti sanno sempre come creare ambienti accoglienti e valorizzare una costruzione.

Ovviamente l’ampio lotto consente di creare un ambiente esterno che il nostro cliente può godere a pieno, per questo lo stabile è circondato da aree porticato e un pergolato che funziona da naturale prolungamento dello spazio che affaccia ad angolo sul lotto, da godere durante la bella stagione.

Agevolazioni fiscali – Costruire La Casa Perfetta

Dovendo costruire da zero un edificio, perchè non approfittare delle agevolazioni fiscali previste dal decreto sisma bonus? Per questo motivo l’architetto tedesco Humberto Contreras, secondo classificato, specifica nel suo progetto che per tenere conto dei fattori sismici della zona, la struttura viene inserita in una griglia strutturale di telati antisismici rinforzati da travi a doppio senso, permettendo così al nostro cliente l’accesso ai fondi sisma bonus. Non solo! L’architetto di Caracas, Mariana Guevara, che abbiamo intervistato qualche settimana fa, ha ottenuto il terzo posto grazie al suo progetto per questo contest, prevedendo qualcosa che gli altri colleghi che hanno presentato le loro proposte non hanno valutato, l’installazione di pannelli solari che consente così di accedere anche alle agevolazioni previste dal decreto Ecobonus.

Al nostro cliente non resta che unire questi aspetti al progetto che ha scelto come vincitore per poter ottenere il massimo dal suo contest!

Sei interessato a ricevere decine di diversi progetti da architetti di tutto il mondo?

Lasciaci i tuoi contatti per ricevere, gratuitamente e senza alcun impegno, maggiori informazioni sul nostro rivoluzionario servizio di progettazione internazionale in crowdsourcing, oltre ad un coupon sconto per testare il nostro servizio con il 20% di sconto!

    Termini e Condizioni*

    Claudio Lanaro

    Creare è dare un mondo alle proprie idee. Dopo il mio percorso universitario di impronta umanistico/letteraria ho imparato che mettere la mia creatività a disposizione di una strategia diventa una chiave vincente che sui libri di economia chiamano marketing, così dopo aver lavorato su diversi set cinematografici sono entrato nel mondo della pubblicità e comunicazione diventando Marketing Manager.

    Articoli Correlati

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Back to top button