La Gazzetta dell'ArchitettoRegolamentazione

Agrotecnico: la normativa

La figura dell’agrotecnico è in Italia una figura professionale diplomata presso un Istituto professionale per l’agricoltura e l’ambiente (IPAA).

Agrotecnico: la normativa Docfa

L’agrotecnico laureato è una figura che contiene circa il 72% di laureati iscritti nell’albo professionale, perché all’interno dell’albo degli agrotecnici rientrano anche quelli di settori differenti.

Agrotecnico: la normativa che disciplina

Il Decreto legislativo del 26/03/2010 n. 59 Articolo 51, in vigore dal 08/05/2010, determina come:

Per poter esercitare l’attività di agrotecnico è necessario essere iscritti all’albo. Per l’iscrizione nell’albo sono richiesti i seguenti requisiti:

  • essere cittadino italiano o di uno Stato membro dell’Unione europea ovvero italiano appartenente ai territori non uniti politicamente allo Stato italiano, oppure cittadino di uno Stato avente trattamento di reciprocità con l’Italia;
  • godere dei diritti civili;
  • essere in possesso del diploma di agrotecnico;
  • essere residente o avere il domicilio professionale nella circoscrizione del collegio nel cui albo si chiede di essere iscritti;
  • avere conseguito l’abilitazione professionale;
  • precisare il proprio stato giuridico professionale.

Agrotecnico: la normativa Docfa

Il decreto di riconoscimento della qualifica professionale, ai sensi del Titolo III, del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206, costituisce titolo per l’iscrizione nell’albo.

Corso Completo di DOCFA (Pratiche Catastali)

Non possono ottenere l’iscrizione coloro che hanno riportato condanne che, a norma del presente ordinamento, comportino la radiazione dall’albo.

Agrotecnico: la normativa Docfa

Vuoi diventare un esperto di DOCFA e pratiche catastali? Solo per i lettori del Blog il Corso Completo di DOCFA (Pratiche Catastali) sarò disponibile al prezzo di 199€ anziché 249€ grazie al codice sconto BLOG20!

Simone

Giornalista e architetto, sto scrivendo il mio primo romanzo. Ispirato dall'Islanda e dalla musica, cerco la bellezza nei dettagli.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button