'A Storia De ArchitecturaArchitettura

Le 5 regge più sfarzose d’Europa

Selezionare le 5 regge più sfarzose d’Europa non è un compito semplice.

Questo in quanto storicamente le regge sono nella maggior parte dei case, delle residenze reali sviluppatesi in Europa tra il XV e il XIX secolo. Il loro numero è di conseguenza molto elevato.

La scelta architettonica di questo modello è legata all’ esigenza dei regnanti dell’epoca di volere una dimora sontuosa con tanto di giardino. I modelli erano quelli del castello, della villa o del palazzo.

Queste residenze sono divenute col tempo dei veri e propri soggetti socio-urbani, con le monarchie europee che facevano a gara nel costruire questi edifici magnifici indipendentemente dalla loro funzionalità soprattutto nel periodo barocco.

Le 5 regge più sfarzose, scopriamo quali sono

1. La Reggia di Versailles

 

Le 5 regge più sfarzose d'Europa

Al primo posto fra le 5 regge più sfarzose, fu l’antica residenza reale della famiglia Borbone di Francia, ed è ubicata a circa venti chilometri a sud da Parigi. Fu voluta da Luigi XIV e rimase la sede del potere politico di Francia fino al 1682. Vanta diversi stili ed un parco che si estende su 815 ettari, comprensivo di 93 giardini.

Dal 1979 è Patrimonio Unesco e luogo di tutti i film dedicati a Luigi XIV, oltre che del manga Lady Oscar.

Corso di Storia dell'Architettura

2. La Reggia di Caserta

 

Le 5 regge più sfarzose d'Europa

Progettata da Vanvitelli, è la residenza reale più grande del mondo.

I suoi proprietari sono stati dapprima i Borbone di Napoli (che vollero la sua costruzione) e, solo per un periodo, i Murat. Dal 1997 è parte del Patrimonio Unesco.

All’ingresso l’immensa scala reale in marmo è davvero suggestiva, mentre al primo piano vi sono gli appartamenti reali, con la stanza degli Alabardieri, le camere da letto ed il salone dei balli.

Infine, troviamo l’immenso parco con un giardino all’italiana, uno all’inglese e diverse fontane che si illuminano al crepuscolo. Impossibile non inserirla fra le 5 regge più sfarzose

3. Il castello di Neuschwanstein

 

Le 5 regge più sfarzose d'Europa

Basta osservarlo per credere di trovarsi in un microcosmo fiabesco, ispirando la costruzione dell’omonima fortezza che arricchisce i parchi Disney, ovvero il famoso Castello della Bella Addormentata nel bosco. Chi passa dalla Baviera, corre a fotografare questa meraviglia fatta costruire da Ludwig II a partire dal 1869 su progetto dello scenografo Christian Jank.

4. La Reggia di Venaria Reale

 

Le 5 regge più sfarzose d'Europa

È uno dei tesori italiani.

La commissionò il duca Carlo Emanuele II come residenza di caccia nella brughiera collinare torinese. Boschi estesi e carichi di selvaggina arricchiscono il contesto e oggi resta il settimo sito museale italiano più visitato. Nel 1978 fu ceduta alla Soprintendenza per i lavori di restauro e periodicamente vengono recuperati nuovi spazi.

All’interno si trovano circa quattromila opere tra stucchi, statue e dipinti, mentre i giardini fanno parte della rete dei Grandi Giardini Italiani.

5. L’Hofburg a Vienna

 

Al quinto posto fra le 5 regge più sfarzose, il palazzo che è stato il centro del potere austriaco per almeno sei secoli ed è conosciuto e visitato quanto il castello di Schönbrunn. Realizzato a partire dal XII secolo e ingrandito nel tempo grazie agli Asburgo, è formato da una serie di residenze e palazzi come la Cappella Imperiale, il Naturhistorisches Museum ed il Kunsthistorisches Museum, la Biblioteca Nazionale Austriaca, il tesoro imperiale, il Burgtheater, la Scuola di cavalleria spagnola, le stalle imperiali ed il centro congressi Hofburg.

Sono dunque queste le 5 regge più sfarzose d’Europa.

Vuoi diventare un esperto di Storia dell’Architettura? Segui il nostro corso completo di Storia dell’Architettura, oggi al 20% di sconto!

Simone

Giornalista e architetto, sto scrivendo il mio primo romanzo. Ispirato dall'Islanda e dalla musica, cerco la bellezza nei dettagli.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button