ArchitetturaAttualità - miglioramento personale

LinkedIn: come usare al meglio questo strumento per entrare nel mondo del lavoro

LinkedIn è uno dei social network più utilizzati e diffusi negli ultimi anni.

Nato il 5 maggio del 2003, consente lo sviluppo di relazioni fra professionisti, consentendo la tessitura di una vera e propria rete lavorativa.

LinkedIn, potenzialità

LinkedIn, quali sono le potenzialità?

 

Fondato da Reid Hoffman nel dicembre del 2002, LinkedIn viene alla luce il 5 maggio del 2003.
Il primo mese, LinkedIn registrava un totale di 4.500 membri, mentre nel febbraio di 6 anni dopo (2009) contava circa 30 milioni di utenti attivi.

Corso Marketing per Architetti

Secondo i dati forniti dall’azienda, ad oggi ci sono:

  • Quasi 11 milioni di iscritti in Italia
  • Più di 500 milioni di iscritti nel mondo
  • Il 60% delle figure professionali più pagate al mondo sono presenti su LinkedIn
  • Il 92% delle società di ricerca e selezione del personale utilizzano LinkedIn

Secondo “Forbes” (rivista statunitense di natura economico-finanziaria fondata nel lontano 1917 da Bertie Charles Forbes), LinkedIn è in assoluto il “social network più produttivo per istaurare collaborazioni internazionali tra professionisti di settori diversi.”

LinkedIn, potenzialità

La sua utenza è dunque composta da tecnici ed aziende, i quali lo utilizzano per scopi principalmente lavorativi, come creare un proprio Curriculum Vitae, ricercare offerte di lavoro alle quali candidarsi, mentre nel caso delle aziende per scopi di ricerca di possibili candidati alle posizioni aperte.

Ma le potenzialità della piattaforma non debbono essere circoscritte alla relazione datore di lavoro-candidato.

Sarebbe infatti un errore mortale quello di considerare il proprio profilo come una semplice vetrina nella quale esibire il proprio Curriculum e le proprie competenze.

LinkedIn, potenzialità

LinkedIn è infatti un vero e proprio social network, in quanto consente di interagire con esperti di ogni settore.
È dunque fondamentale aggiornare il proprio profilo al pari di un profilo Instagram o Facebook.

Questo, renderebbe ancora più credibile la nostra figura professionale, spingendo la rete dei nostri contatti ad interagire con i nostri post, i nostri articoli, i nostri traguardi, ecc.

Sempre più aziende, inoltre, durante la fase di selezione di un profilo professionale per una posizione lavorativa, tengono in seria considerazione l’attività di quel profilo.

Corso Marketing per Architetti

Viceversa, un’impresa che paragona l’utilizzo di LinkedIn all’affissione in bacheca delle posizioni lavorative che vanno ad aprirsi, sta trascurando tutto il potenziale del sito.

Esso può infatti aiutare le società a farsi conoscere meglio, creando Interest, Engagement ed infine Conversion, ovvero andando a creare una propria identità riconoscibile che porta un pubblico fidelizzato a fidarsi dell’azienda ed usufruire dei suoi servizi/prodotti.

LinkedIn è dunque un’ottima risorsa professionale, da non confinare alla mera funzione di social network professionale.

Vuoi imparare a farti pubblicità? Segui il nostro corso completo su come farsi pubblicità Online per Architetti e Liberi professionisti, e scopri tutte le potenzialità degli strumenti digitali, oggi al 20% di sconto!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button