'A Storia De ArchitecturaArchitettura

Quartieri di Roma: parte 2

Abbiamo iniziato a scoprire i meravigliosi Quartieri di Roma, una delle città più belle ed estese al mondo.

Continuiamo il nostro viaggio nella Capitale andando a scoprire altri sette Quartieri di Roma che meritano la nostra attenzione, come quella di qualunque turista diretto verso la città.

Quartieri di Roma: ecco gli altri sette

8. Ostiense

Quartieri di Roma: parte 2

Vivace, colorato ed eclettico, il quartiere Ostiense confina con le zone popolari di Garbatella e Testaccio. È uno dei migliori quartieri di Roma in termini di street-art, con le migliori opere che si possono trovare lungo Via del Porto Fluviale, Via dei Magazzini Generali e sotto il ponte ferroviario tra Via della Stazione Ostiense e Via Pellegrino Matteucci.

9. Garbatella

Quartieri di Roma: parte 2

Il quartiere è nato per ospitare le famiglie della classe operaia negli anni ’20 e prendeva ispirazione dal ‘British Garden City’ di Ebenezer Howard, un ideale utopistico dove i residenti vivevano in armonia con la natura. Oggi piccoli gruppi di condomini indipendenti (lotti) si accalcano intorno a cortili comuni interni creando spazi verdi coltivabili.

Corso di Storia dell'Architettura

La leggenda narra che il nome Garbatella derivi da una gentile locandiera conosciuta come Carlotta che dava da mangiare ai lavoratori edili, che portò all’accorciamento di “Garbata Ostella” a semplicemente Garbatella.

10. Aventino

Quartieri di Roma: parte 2

Situato sul colle omonimo, l’Aventino è uno dei quartieri residenziali più eleganti di Roma e, data la sua vicinanza al centro, anche uno dei più ambiti. Una zona tranquilla e riservata con bellissime villette in stile liberty, estranea al trambusto del centro della città.

Corso di Storia dell'Architettura

Da visitare l’affascinante Giardino degli Aranci con la vicina Santa Sabina, una delle chiese paleocristiane meglio conservate; Piazza dei Cavalieri di Malta in cui si trova il più famoso buco della serratura della città e ovviamente il Circo Massimo.

11. EUR

Quartieri di Roma: parte 2

Il quartiere dell’EUR è una zona affascinante e completamente diversa dalle altre.
Famoso per la sua architettura ispirata all’ideologia fascista, fu costruito in occasione dell’Esposizione Universale del 1942, da cui prende il nome.

Elemento simbolo è il Colosseo Quadrato o Palazzo della Civiltà Italiana sede oggi di Fendi, insieme al Palazzo dei Congressi, alla chiesa dei santi Paolo e Pietro e più recentemente alla Nuvola di Fuksas, sede del Centro Congressi Italia.

12. Ponte Milvio

Quartieri di Roma: parte 2

È una delle aree preferite dai ragazzi per uscire con gli amici, prendere un drink e per godersi il fine settimana. La vita notturna qui ha molto da offrire, con un’ampia scelta di ristoranti e bar. La classica atmosfera romana e la vista su uno dei più antichi ponti di Roma sono sufficienti per giustificare un giro nella parte nord dal centro città.

13. Flaminio

Quartieri di Roma: parte 2

Il quartiere Flaminio tra i Quartieri di Roma è giovane e alla moda, con numerose attrazioni: dal bellissimo MAXXI, museo di arte contemporanea progettato da Zaha Hadid, all’Auditorium Parco della Musica di Renzo Piano, dove è possibile assistere a innumerevoli spettacoli, concerti ed eventi, fino al recente Ponte della Musica, che collega il Flaminio al Foro Italico. Merita una visita anche la “Piccola Londra”, una strada dallo stile “british” che ricorda i quartieri residenziali londinesi.

14. Coppedè, un luogo da sogno a Roma

Quartieri di Roma: parte 2

Il quartiere Coppedè non è propriamente uno dei Quartieri di Roma più conosciuti, ma fu chiamato così dall’architetto che lo ha progettato e da cui prende il nome: Gino Coppedè. Si trova, in realtà, nel quartiere Trieste tra la Salaria e la Nomentana. Questo complesso di edifici rappresenta un fantastico mix di stili, tra Liberty, Art Decò, arte greca, gotica, barocca e medievale.

Vuoi diventare un esperto di Architettura e della sua Storia? Segui il nostro corso completo di Storia dell’Architettura, oggi al 20% di sconto!

Simone

Giornalista e architetto, sto scrivendo il mio primo romanzo. Ispirato dall'Islanda e dalla musica, cerco la bellezza nei dettagli.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button