I nostri Contest

Contest GoPillar a Padova: come trasformare due piani di un immobile in un’area dedicata al co working

Hai anche tu in mente di creare un co working?

Come nasce un co working. La proprietà dell’immobile sta decidendo se trasformare l’immobile in un co working di circa 1.000 mq. Partecipa e presenta il tuo progetto su GoPillar!

Design informale, minimal stile London, loft a New York, nord Europa. L’immobile oggetto del contest si trova a Padova nel quartiere San Carlo ed è una parte di un complesso più ampio ora adibito a scuola superiore.

Progettazione co-working

La proprietà dell’immobile da adibire a struttura per co working sta decidendo se trasformare questo spazio (al quarto ed ultimo piano dell’immobile in questione) in un co working di circa 1.000 mq. “Vogliamo realizzare uno spazio lavorativo per una clientela ‘giovane’ che possa sfruttare la potenzialità di collegamento viario con la città di Padova (esiste una linea del Tram nelle immediate vicinanze ndr) ed il parcheggio capiente del complesso – si legge nella scheda descrittiva del contest.

Corso Autocad 2D-3D

Dove si trova l’immobile? Da dove nasce l’esigenza di progettare uno spazio dedito al co working nel quartiere San Carlo a Padova?

Il degrado del quartiere San Carlo a Padova, legato al mancato inserimento in un contesto sociale di extracomunitari, ne ha provocato un lento ed inesorabile declino sul valore immobiliare e sulle condizioni di vivibilità del quartiere stesso. L’idea di uno spazio fruibile sia da professionisti che da singoli studenti, avventori e possibili uffici temporanei è una motivazione per la creazione di un investimento, anche di tipo “politico”, da parte dell’attuale amministrazione della città.

Cosa si richiede in fase di progettazione del co working?

Il cliente chiede di dare risalto alla caratteristica di spazi estetici, fruibili, informali, aperti alla multietnicità, di aggregazione e di condivisioni di idee e etnie diverse. L’utilizzo di materiali poveri, quali legni grezzi, acciaio, impianti elettrici ed elettronici a vista e/o intelligenti per ubicazione, che non incidano nelle opere di demolizione e ricostruzione dell’edificio, saranno elementi di valutazione positiva da parte degli investitori.

Progettazione co-working

Un numero di salette meeting per 4, 8 o 12 persone dovrà essere inserito nel contesto, come pure un minimo di uffici singoli che possa avere un dirigente con propria segreteria.

N.B. Le murature da 40 cm che separano il corridoio, essendo portanti Solo per il carico statico del tetto, possono essere eliminate in più punti così da favorire la creazione di eventuali passaggi, porte o open space

Partecipare ai contest di GoPillar è semplicissimo. È sufficiente registrarsi sulla piattaforma di GoPillar come designer, ricercare il contest Free Working Padova e seguire le indicazioni che trovate all’interno del contest.

Corso Autocad 2D-3D

Mauro Melis

Giornalista, Copywriter, Blogger... non lo nego ho più di una difficoltà a definire la mia professione. Cerco di mettere in ordine parole e pensieri e aiuto soggetti pubblici e privati a comunicare nel miglior modo possibile le loro attività e le loro passioni.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button