A tutto BIM

Suggerimenti e scorciatoie da tastiera per usare al meglio BIM Revit

Ecco a voi una serie molto utile di suggerimenti per usare in maniera perfetta BIM Revit.

Suggerimenti e scorciatoie da tastiera per usare al meglio BIM Revit

Autodesk Revit è uno strumento indispensabile per architetti, ingegneri, designer e appaltatori. Il suo utilizzo come software Building Information Modeling (BIM) è fondamentale per coloro che sono coinvolti nella progettazione e costruzione virtuale (VDC). Ma uno strumento è buono solo come il suo utente e la piena potenza di Revit può essere scatenata solo con una migliore comprensione delle sue varie funzioni.

I consigli di GoPillar Academy per sfruttare tutte le caratteristiche del software BIM Revit

Pinning. Se si fa riferimento o si sovrappone a un file DWG esterno, rvt o altri tipi di file di disegni, assicuratevi sempre che siano bloccati per evitare che i file di riferimento non si spostino e causino inesattezze nella modellazione tridimensionale. Puoi bloccare gli oggetti selezionando l’icona Aggiungi oggetto nella scheda Modifica o digitando PN mentre l’oggetto è selezionato. Gli oggetti bloccati possono essere impostati in modo da non selezionare o evidenziare quando il cursore si evidenzia sull’oggetto appuntato. Ciò è utile quando un modello Revit esterno estremamente grande è collegato al modello BIM Revit funzionante.

BIM Revit tenta di evidenziare visivamente tutti gli elementi su cui si trova il cursore e potrebbe richiedere del tempo di elaborazione quando si evidenzia un elemento estremamente dettagliato. Disabilita semplicemente il pulsante “Seleziona elemento appuntato” nell’angolo in basso a destra del tuo modello Revit per disattivarlo e l’elemento appuntato non sarà più selezionabile. Riattivalo quando è necessario apportare modifiche all’elemento bloccato. Gli oggetti appuntati mostreranno una puntina quando selezionati. Fare clic sulla puntina da disegno per sbloccare l’oggetto.

Utilizzare lo schermo di Splash. A volte, quando si verifica un momento difficile nell’apertura di un progetto, è necessario semplificare l’utilizzo di una schermata iniziale. Per farlo è sufficiente andare alla scheda Gestisci >> pannello Gestisci progetto >> Avvio dello strumento Visualizza.

La vista predefinita da aprire è Ultima vista. Per migliorare l’avvio di BIM Revit è possibile creare una nuova vista o scegliere una vista esistente che non mostra molti dettagli. Ciò riduce i tempi di elaborazione del file Revit e consente di iniziare a lavorare sul progetto molto più rapidamente.

BIM Revit

Come usare i filtri per trovare gli oggetti. Spesso è necessario trovare un oggetto specifico nel modello o selezionare il multiplo di un oggetto simile nel modello. Per farlo possiamo usare la funzione Filtro a nostro vantaggio. Trascina e seleziona una regione che a sua volta selezionerà tutti gli elementi che desideri selezionare. Fai clic sul pulsante Filtro sotto la scheda Modifica e deseleziona tutti gli oggetti non pertinenti. Fare clic su OK e gli oggetti lasciati selezionati verranno selezionati.

Questo trucco è utilissimo quando si vuole individuare i disegni CAD importati che non sono stati importati su una scala corretta. Basta digitare ZE per inquadrare tutti gli oggetti nello spazio modello all’interno della finestra e selezionare tutti gli oggetti nella vista. Filtra e seleziona solo la casella per il file CAD con riferimenti esterni, fai clic su OK e il file CAD importato verrà evidenziato. Di solito una linea con un Pin indicherà la posizione del file CAD. Ingrandisci e troverai un piano CAD sottovalutato che puoi ridimensionare..

Snapping. Controllare dove termina la tua linea con maggiore precisione utilizzando la funzione snap. Quando si fa clic su determinati punti, immettere le scorciatoie da snap come SE (snap all’endpoint), SI (snap all’incrocio), SP (snap al perpendicolare), SN (snap al più vicino), SM (snap al punto medio), prima di fare clic sul punto da farlo agganciare esattamente al punto in cui è necessario.

Se stai lavorando in un’area in cui si stanno verificando molti lavori di linea, è meglio usare la funzione di aggancio e il tasto TAB per scorrere i punti di aggancio disponibili nell’area su cui si trova il cursore. BIM Revit indicherà in automatico quali sono le linee che vengono utilizzate come riferimenti allo snap evidenziando le linee.

Corso BIM Revit Structure

Linee di Prelievo. Se stai convertendo il lavoro di linea da un file CAD, anziché disegnare le linee singolarmente, è possibile utilizzare il comando “Seleziona linee” per copiare automaticamente le linee CAD su BIM Revit. Se la linea viene disegnata come una polilinea in CAD, è possibile premere “Tab” mentre si passa sopra la linea per selezionare potenzialmente un’intera polilinea rispetto a un singolo segmento.

Esiste la possibilità che sia possibile convertire un intero disegno CAD in linee Revit esplodendo il file CAD importato, ma ciò non è raccomandato per disegni contenenti grandi quantità di linee, elementi 3D, tratteggi. Scegliendo Seleziona linea e passando con il mouse su una linea specifica e facendo una tabulazione tra le selezioni, è possibile disegnare rapidamente singole polilinee dai disegni CAD esistenti.

Corso BIM Revit Structure di GoPillar Academy, oggi al 20% di sconto: scopri come passare dal semplice modello architettonico al modello strutturale dell’edificio e ad elaborare il modello analitico della struttura tridimensionale con tutti gli elementi necessari ad effettuare un calcolo strutturale completo.

Sei interessato al software che ti abbiamo presentato in questo articolo?

Lasciaci la tua email nello spazio qui sotto per ricevere più informazioni riguardo al nostro video-corso completo sul software, una lezione di prova gratuita e un’offerta sconto dedicata senza impegno!

    Termini e Condizioni*

    Articoli Correlati

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button