A tutto BIM

Cos’è il Building Information Modeling (BIM)?

Se stai cercando informazioni sul Building Information Modeling sei nel posto giusto.

Vantaggi concreti e soluzioni pratiche offerte dal Building Information Modeling (BIM) per il settore dell’edilizia. Cosa c’è da sapere?

Il Building Information Modeling (BIM) è diventato uno strumento sempre più importante per gli architetti, permettendo ai progettisti di coinvolgere clienti, collaboratori e altri stakeholder all’interno del flusso di lavoro della progettazione e della creazione di ambienti costruiti, e soprattutto permette di coinvolgerli sin dalle primissime fasi, risparmiando così tempo e denaro e contribuendo a garantire che lo sviluppo finito soddisferà tutti.

Cos’è il BIM Building Information Modeling?

Il Building Information Modeling (BIM) è una nuova tecnica di progettazione, che utilizza una combinazione di nuovi software e nuovi processi di progettazione, in cui progettiamo edifici utilizzando modelli tridimensionali ricchi di dati.

È un modo molto più efficiente di collaborare allo sviluppo di progetti di edifici, che porta a maggiori efficienze e progetti migliori di quelli che si possono ottenere utilizzando metodi meno recenti.

Building Information Modeling BIM: cosa è, a cosa serve!

Come funziona il BIM Building Information Modeling con Revit?

Il vantaggio principale di progettare con un software Revit è quello di elaborare tutti i disegni di un progetto partendo da un modello tridimensionale ricco di dati.

Questa è la grande differenza rispetto ai tradizionali sistemi CAD (Computer Aided Design). In CAD infatti è necessario disegnare ogni progetto singolarmente, proprio come se stessi lavorando su un tavolo da disegno.

In BIM invece potrai creare un modello 3D dell’edificio e Revit genererà tutti i disegni direttamente dal modello originario.

Corso Revit BIM 100 Ore

Coerenza al 100% con il disegno e il progetto originale

Il bello del Building Information Modeling è che gli output saranno tutti coerenti con il modello originario, perché sono tutti generati dallo stesso modello. Se la vista originaria in 3D mostra una porta, anche la pianta lo farà.

Sembra una cosa semplice e scontata ma, fino a poco tempo fa, i progettisti erano obbligati a controllare e aggiornare manualmente ogni singolo disegno per ogni modifica.

Ora invece, grazie alla tecnologia di Revit, è possibile generare tutto l’output partendo direttamente dal modello BIM, creare più output e avere la certezza che essi siano fedeli al modello originario.

Quali sono i vantaggi chiave offerti dal Building Information Modeling?

Il BIM rende molto più facile coordinare un progetto tra tutte le persone coinvolte nello stesso.

La maggior parte dei progetti coinvolge infatti molte organizzazioni e molti professionisti diversi e tutti devono lavorare per poter concludere la costruzione. Il BIM rende molto più facile lavorare insieme, perché tutti lavorano sulla stessa serie di modelli BIM.

Acquisisci le competenze per diventare BIM Specialist o BIM Coordinator con il corso completo BIM Specialist 100 ore di GoPillar Academy, oggi al 20% di sconto!

Sei interessato al software che ti abbiamo presentato in questo articolo?

Lasciaci la tua email nello spazio qui sotto per ricevere più informazioni riguardo al nostro video-corso completo sul software, una lezione di prova gratuita e un’offerta sconto dedicata senza impegno!

    Termini e Condizioni*

    Mauro Melis

    Giornalista, Copywriter, Blogger... non lo nego ho più di una difficoltà a definire la mia professione. Cerco di mettere in ordine parole e pensieri e aiuto soggetti pubblici e privati a comunicare nel miglior modo possibile le loro attività e le loro passioni.

    Articoli Correlati

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button