Motori di Rendering

V-Ray per SketchUp: perché gli architetti lo adorano

Anche tu ami V-Ray per SketchUp?

Perchè gli architetti e i progettisti adorano lavorare con V-Ray per Sketchup? Motivazioni e contorni di un “software” di successo.

SketchUp è stato quasi una rivelazione per gli architetti, specialmente i progettisti operanti nei piccoli uffici. Oggi grazie a SketchUp sono sempre di più i professionisti che sono in grado di progettare, criticare, valutare e poi progettare impiegando una percentuale di tempo estremamente ridotta.

Prima di SketchUp, i software di modellazione 3D non erano certamente una novità, ma nessun software era stato progettato e pensato per lavorare ad una velocità di elaborazione così alta da offrire accessibilità e un ciclo di feedback quasi istantaneo. Grazie a questa caratteristica è stato rapidamente installato sulle macchine di migliaia di architetti e designer in tutto il mondo.

Corso Sketchup + V-Ray

Gli architetti sono sempre alla ricerca di nuovi strumenti, tecniche o capacità che potrebbero aiutarli a semplificare il processo di progettazione e produrre un lavoro migliore. V-Ray per SketchUp

  • V-Ray per SketchUp

Associando SketchUp a uno dei renderer più capaci e conosciuti che il settore abbia mai visto, uno strumento di progettazione un tempo solitario diventa istantaneamente un potente motore di visualizzazione 3D e offre agli architetti la possibilità di progettare, renderizzare e stampare i loro progetti lavorando su un unico pacchetto, facile da usare e da capire.

V-Ray per SketchUp: perché gli architetti lo adorano

  • Questo è il motivo principale per cui gli architetti adorano V-Ray per SketchUp.

Gli architetti sono maniaci del controllo. Faresti fatica a trovarne uno che ti dica il contrario. Non è tanto un disturbo della personalità quanto una vera e propria necessità indotta dal lavoro. Quando sei a capo della progettazione e dell’esecuzione di un nuovo complesso abitativo, devi essere in grado di mettere le dita su ogni aspetto del processo, questo è un imperativo assoluto.

Non sorprende quindi che l’abbinamento di due software come V-Ray e SketchUp, che consentono agli architetti non solo di progettare in modo più efficiente, ma anche di produrre internamente visualizzazioni di alta qualità, ha contribuito a facilitare il lavoro quotidiano degli studi di progettazione e ha fatto si che SketchUp diventasse un vero e proprio punto fermo nella cassetta degli attrezzi degli architetti.

Corso Sketchup + V-Ray

Se l’architetto non ha il quadro più chiaro della direzione del progetto di un edificio, come potrebbe averlo esattamente un cliente o un costruttore? Non devi rispondere ora, ma considera quanto sia difficile raccontare a qualcuno perché il tuo design è importante, perché dovrebbe scegliere la tua progettazione invece che quella del tuo competitor?

V-Ray offre all’architetto il controllo totale su ciò che si vuole mostrare. Questo vale per dipendenti, consulenti, clienti, costruttori, subappaltatori e per il pubblico in generale. Nessuna di queste persone ha i tuoi occhi, quindi potendo dare loro una finestra su come vedi il design e perché funziona, devi essere in grado di produrre una prova tangibile che lo fa.

  • V-Rray e SketchUp per le piccole imprese.

Per le piccole imprese che utilizzano SketchUp per la maggior parte del loro lavoro di progettazione, V-Ray consente di rappresentare rapidamente e facilmente cosa funziona e cosa no. Il ciclo di feedback viene rafforzato, il controllo viene mantenuto e i risultati finali risultano essere ancora migliori.

Vuoi diventare un esperto nell’utilizzo di V-Ray per SketchUp? Segui il nostro corso completo di modellazione 3D con SketchUp Pro + V-Ray, oggi al 20% di sconto!!

Sei interessato al software che ti abbiamo presentato in questo articolo?

Lasciaci la tua email nello spazio qui sotto per ricevere più informazioni riguardo al nostro video-corso completo sul software, una lezione di prova gratuita e un’offerta sconto dedicata senza impegno!

    Termini e Condizioni*

    Mauro Melis

    Giornalista, Copywriter, Blogger... non lo nego ho più di una difficoltà a definire la mia professione. Cerco di mettere in ordine parole e pensieri e aiuto soggetti pubblici e privati a comunicare nel miglior modo possibile le loro attività e le loro passioni.

    Articoli Correlati

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button