Motori di RenderingRecensioni Software

I migliori software di visualizzazione architettonica: recensione tecnica di Enscape Render

La nostra recensione del software di rendering Enscape.

Recensione tecnica del software Enscape Render. Le principali caratteristiche di Enscape e per quale motivo (secondo la nostra redazione online) non può proprio ignorarlo

 

Enscape Render è un software di visualizzazione architettonica intuitivo e facile da usare, fantastico se dobbiamo realizzare in poco tempo buone grafiche con il minimo sforzo. Normalmente, gli studi di progettazione lavorano con Archicad e Rhino3D e il rischio è quello di imbattersi in problemi di compatibilità legati all’uso di multipiattaforme. Nel corso degli anni, sempre più studi tecnici hanno scelto di utilizzare, grazie alla facilità d’uso e integrazione nell’ambiente Archicad, il software TwinMotion. Recentemente, anche noi, abbiamo sperimentato la grande versatilità e la grande capacità di integrazione in ambiente Rhino e Grasshopper offerta da V-Ray.

Enscape: recensione tecnica del software Enscape

I migliori software di visualizzazione architettonica: recensione tecnica di Enscape Render rispetto ai software più noti

Tutti i software che abbiamo precedentemente elencato hanno i loro pro e contro se considerati in rapporto con Enscape. Parliamo di software top di gamma sia chiaro ma Enscape Render, confrontato con loro, ci ha spesso sorpreso. La caratteristica di Enscape che ci ha impressionato maggiormente nel corso dei test eseguiti con Archicad e Rhino è sicuramente la velocità. Enscape è velocissimo. Un dettaglio non da poco, soprattutto se abbinato con un’ottima libreria di risorse, un’estrema facilità d’uso, una procedura di implementazione per applicazioni Web e Windows molto semplice. Un’altra funzionalità di base, che purtroppo non siamo riusciti a testare in queste giornate è la funzionalità VR.

Enscape Lighting Study

Lavorare su Enscape ci dà la sensazione di lavorare su un piccolo studio fotografico. Su Enscape possiamo creare molto rapidamente file eseguibili su Windows e condividerli con i nostri clienti consentendo loro di navigare attraverso questi progetti virtuali. Possiamo anche distribuire facilmente questo modello sul Web e inviare un link a qualcuno per invitarlo a navigare nel progetto online. Per accedere a uno di questi file, infatti, non è necessario che Enscape sia installato sul computer. Questa funzionalità ci permette di dedicare pochissimo tempo alla postproduzione in studio e di dedicarci invece con più attenzione alla progettazione e alla risoluzione di problemi di quest’ultima piuttosto che tecnici.

Enscape Walk-Through Video

Un altro grande vantaggio che abbiamo riscontrato testando le funzionalità di Enscape è quanto sia facile e veloce realizzare e renderizzare un video di passaggio. La capacità di renderizzare paesaggi è una delle caratteristiche che più vengono richieste dai clienti in fase di presentazione di un progetto e Enscape ci consente di realizzare fantastiche e realistiche visualizzazioni architettoniche.

Vuoi scoprire come creare Render 3D, sia di interni che di esterni, caratterizzati da un alto livello di fotorealismo e dettaglio, attraverso il motore di rendering Enscape?

Entra nel mondo di Enscape Render con le lezioni online del docente architetto Michele Parente, oggi al 20% di sconto!

Sei interessato al software che ti abbiamo presentato in questo articolo?

Lasciaci la tua email nello spazio qui sotto per ricevere più informazioni riguardo al nostro video-corso completo sul software, una lezione di prova gratuita e un’offerta sconto dedicata senza impegno!

    Termini e Condizioni*

    Mauro Melis

    Giornalista, Copywriter, Blogger... non lo nego ho più di una difficoltà a definire la mia professione. Cerco di mettere in ordine parole e pensieri e aiuto soggetti pubblici e privati a comunicare nel miglior modo possibile le loro attività e le loro passioni.

    Articoli Correlati

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button