Progettazione e Modellazione

La modellazione 3D in edilizia: che cos’è e perché conviene diventarne esperti?

La modellazione 3D aiuta a dare vita a idee bidimensionali piatte e noiose. A differenza della maggior parte delle altre industrie che sono passate con successo all’automazione, l’industria delle costruzioni è un settore che si affida ancora tanto al lavoro manuale.

Cos’è la modellazione 3D?

La modellazione 3D crea rappresentazioni tridimensionali di forma, superficie o oggetto fisico utilizzando un computer e un software specifico. In generale, la modellazione 3D rende la progettazione del prodotto molto più efficiente.

I programmi di modellazione 3D consentono di:

  • Creare e immaginare i prodotti finali
  • Modificare e migliorare i design
  • Documentare facilmente progetti, materiali e misurazioni

La modellazione 3D è fondamentalmente il precursore della stampa 3D. La modellazione tridimensionale può essere utilizzata in una vastissima gamma di applicazioni, in primo luogo per creare o visualizzare parti diverse di una stessa progettazione.

Modellazione 3D

Come funziona la modellazione 3D?

La modellazione tridimensionale implica l’utilizzo di software 3D specializzati per manipolare i bordi, i vertici e i poligoni di un oggetto all’interno di uno spazio 3D virtuale. L’artista 3D scansiona oggetti del mondo reale e li converte in oggetti digitali con punti dati.

Il nucleo del modello è la mesh, descritta come un compendio di punti spaziali. Questi punti vengono mappati in una griglia e uniti in forme poligonali. Ogni vertice o punto ha la propria posizione della griglia e, collegando questi vertici in forme, viene creata la superficie di un oggetto.

Corso Rhinoceros + V-Ray

Esistono diversi modi per creare un modello 3D, ma i metodi più comuni sono:

  • Modellazione poligonale

I punti dello spazio 3D, indicati come vertici, sono collegati da sezioni di linea per creare una mesh poligonale. La maggior parte dei modelli 3D vengono creati come forme poligonali con texture per la loro flessibilità e perché il rendering potrebbe essere eseguito rapidamente. I poligoni, tuttavia, sono planari o piatti e possono approssimare solo superfici curve.

  • Modellazione di curve

Nella modellazione, le curve definiscono le superfici e i punti di controllo ponderati influenzano queste curve. I tipi di curve includono spline, patch, NURBS (B-spline razionale non uniforme) e linee primitive geometriche.

  • Scultura digitale

Un metodo di modellazione 3D relativamente recente, la scultura digitale, può essere ulteriormente classificato in tre tipi: tassellazione di spostamento, volumetrica e dinamica. Questi metodi garantiscono una vera e propria esperienza artistica.

Vantaggi della modellazione 3D in edilizia

L’industria dell’architettura e delle costruzioni utilizza la modellazione 3D per mostrare in anteprima i paesaggi e gli edifici proposti invece di utilizzare modelli architettonici fisici convenzionali.

Impara a realizzare render fotorealistici di interni ed esterni passo dopo passo con la guida dei nostri docenti esperti! Segui il corso completo Rhinoceros + V-Ray di GoPillar Academy, oggi al 20% di sconto!

Sei interessato al software che ti abbiamo presentato in questo articolo?

Lasciaci la tua email nello spazio qui sotto per ricevere più informazioni riguardo al nostro video-corso completo sul software, una lezione di prova gratuita e un’offerta sconto dedicata senza impegno!

    Termini e Condizioni*

    Mauro Melis

    Giornalista, Copywriter, Blogger... non lo nego ho più di una difficoltà a definire la mia professione. Cerco di mettere in ordine parole e pensieri e aiuto soggetti pubblici e privati a comunicare nel miglior modo possibile le loro attività e le loro passioni.

    Articoli Correlati

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button