Approfondimento sulle Certificazioni BIM

Certificazione BIM: Spea Engineering segue l’evoluzione del mercato del lavoro

Certificazione BIM in Spea Engineering . La Spea, società di progettazione ingegneristica, ha seguito e compreso l’evoluzione di questo specifico settore dell’edilizia e delle opere di ingegneria civile investendo in nuove tecnologie e dotandosi al suo interno di risorse con certificazione come esperti BIM.

Il BIM – Building Information Modeling, è stato reso obbligatorio per le stazioni appaltanti pubbliche dal DM 560/2017 a partire dai progetti con importo lavori superiore a € 100 milioni già nel 2019

Dal 1° gennaio 2020 l’obbligatorietà sarà estesa ai progetti con importo superiore a € 50 milioni, fino ad arrivare all’obbligo di indire i bandi in BIM per la realizzazione o riqualificazione di opere pubbliche per qualsiasi tipologia di lavoro a partire dal 2025.

Spea Engineering ha seguito e compreso l’evoluzione di questo specifico settore dell’edilizia e delle opere di ingegneria civile investendo in nuove tecnologie e dotandosi al suo interno delle risorse qualificate come esperti con certificazione BIM per la gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni secondo la normativa UNI 11337-7 entrata in vigore il 13 dicembre 2018.

Danilo Milia, Francesco Rizzelli, Roberto Roncoroni e Giada Tutino hanno superato l’esame presso l’ente certificatore indipendente ICMQ che certifica i requisiti di conoscenza, abilità e competenza delle figure professionali coinvolte nella gestione e nella modellazione informativa.

Tali requisiti sono identificati attraverso la suddivisione dei compiti e le attività specifiche svolte dalla figura competente secondo il quadro europeo delle qualifiche EQF (European Qualification Framework – Raccomandazione 2008/C111/01).

La certificazione BIM consente a tecnici che già operano in ambito BIM, di attestare la conformità della propria competenza alla norma che disciplina il profilo professionale degli operatori BIM.

Certificazione BIM

Corso BIM Revit Completo

I profili professionali con certificazione BIM in Spea sono tre

  • BIM Specialist: è l’operatore della modellazione informativa, competente nelle specifiche discipline (architettonica, strutturale, impiantistica) in grado di utilizzare i software dedicati alla modellazione e alla produzione degli elaborati nella specifica commessa
  • BIM Coordinator: è il coordinatore dei flussi informativi e del team di BIM Specialist dell’azienda e opera in qualità di garante dell’efficienza e dell’efficacia dei processi digitalizzati con riferimento alla specifica commessa
  • BIM Manager: è il gestore dei processi digitalizzati a livello dell’organizzazione e ha la supervisione generale delle commesse aziendali.

La certificazione BIM sarà per Spea Engineering lo strumento per garantire agli operatori di filiera (committenti, fornitori, imprese) lo svolgimento della sua attività nel rispetto dei criteri verificati e riconosciuti da un organismo di certificazione di terza parte indipendente, consentendo all’azienda di:

  • garantire l’effettiva esperienza e competenza secondo il profilo definito dalla norma;
  • qualificare la propria offerta sul mercato distinguendosi dai competitor;
  • acquisire maggiore punteggio nelle gare d’appalto;
  • promuovere la propria competenza attraverso il pubblico registro di un organismo di certificazione accreditato;
  • ottenere il riconoscimento normativo ai sensi della L. 4/2013 mediante accreditamento Accredia.

Corso BIM Revit Completo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button