Attualità - miglioramento personale

Una casa stampata in 3D ecosostenibile. Wasp e Mario Cucinella stampano un habitat 3D abitabile

Insieme a WASP – ci racconta Mario Cucinella, architetto considerato oggi tra i più importanti architetti a praticare la professione in Europa con diversi progetti premiati a livello internazionale – vogliamo sviluppare un prototipo innovativo di casa stampata in 3D ecosostenibile che risponda alla sempre più urgente rivoluzione climatica e alle necessità dei cambiamenti dettati dai bisogni delle comunità. Abbiamo bisogno di un cambio di paradigma nel campo dell’architettura che si avvicini maggioramente alle esigenze delle persone e che, nella ‘terra’ trovi una risposta per la Terra. Una collaborazione che diventa il connubio tra l’architettura empatica e l’applicazione delle nuove tecnologie

Wasp e Mario Cucinella Architects costruiscono TECLA: la prima casa stampata in 3D utilizzando solo la terra cruda reperibile sul luogo di costruzione

Il progetto della casa stampata in 3D di Wasp e Mario Cucinella Architects nasce da una ben precisa visione, quella di dare la possibilità a tutti di avere una casa in un periodo storico di aumento esponenziale della popolazione e di conseguente mancanza di abitazioni, TECLA (il nome è un omaggio a Italo Calvino: la Tecla del romanzo “Le città invisibili”) è un nuovo modello circolare di abitazione interamente creata con materiali riutilizzabili e riciclabili, raccolti dal terreno locale. Costruita utilizzando Crane WASP, l’ultima tecnologia 3D di WASP nel settore costruttivo, rappresenta un passo molto significativo verso l’edilizia eco-sostenibile.

Corso di 3D Studio Max + V-Ray

Da dove nasce la progettazione di Tecla, la prima casa stampata in 3D con materiali totalmente ecosostenibili a chilometro zero?

La casa ecosostenibile Tecla è progettata da Mario Cucinella Architects e ingegnerizzata e costruita da WASP. TECLA sarà il primo habitat interamente stampato in 3D utilizzando esclusivamente la terra cruda reperibile sul luogo di costruzione – un materiale biodegradabile e riciclabile a chilometro zero che renderà effettivamente la costruzione priva di qualsiasi forma di scarto. Progettato per adattarsi a molteplici condizioni ambientali, l’intero processo potrà essere realizzato e auto-prodotto grazie al supporto tecnologico in dotazione con il Maker Economy Starter Kit di WASP.

Casa stampata in 3D

«WASP prende ispirazione dalla vespa vasaia – dichiara Massimo Moretti tecnico, elettronico e fondatore di Wasp – Creiamo abitazioni stampate in 3D utilizzando terra a Km0 in un’ottica di sostenibilità. Il materiale più antico e la tecnologia più avanzata si uniscono per dare nuova speranza al mondo. Un anno fa nacque GAIA la prima casa stampata in 3D interamente in terra cruda. Oggi con i nostri partner stiamo costruendo TECLA un intero habitat eco-sostenibile stampato in 3D. Il pianeta ci chiama ad un progetto comune che abbiamo condiviso con Mario Cucinella»

L’approccio di Wasp limiterà la produzione di scarti industriali e fornirà un modello sostenibile in grado di dare un significativo impulso alle economie nazionali e locali, migliorando il benessere delle comunità coinvolte. Lo scenario prospettato contribuirà a velocizzare il processo di costruzione grazie al fondamentale ausilio della tecnologia 3D nel produrre l’intera struttura in un’unica soluzione.

Corso di 3D Studio Max + V-Ray

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button